Introduzione

Inizio

Oggi donne, ma decenni or sono solo ragazze che hanno avuto l’intuizione e la voglia di costituire impresa fra loro, con l’obiettivo di gestire la Casa di Riposo che il Comune di Seui stava realizzando. Nel frattempo cominciavano ad agire sui consueti scenari dell’economia del terzo settore: centri di aggregazione, ludoteche, laboratori, mense scolastiche, servizi extrascolastici ecc. Il primo periodo certamente non faceva presagire nulla di sicuro: il rischio d’impresa, in un piccolo paese, Seui, che perdeva e perde abitanti ogni anno, costituiva più un pericolo che un’opportunità.
Ma la realizzazione della casa di Riposo S.Lorenzo, di proprietà comunale ma data in gestione esterna, ha rappresentato la certezza che si poteva “mettere radici” in un tessuto e in un’area di servizi stabile. La loro costanza e la loro professionalità le ha portate a estendere i loro servizi a settori nuovi: in particolare, a decorrere dal 2010, al Servizio convenzionato con il 118 del servizio sanitario regionale.

Sintesi della sua storia

La Cooperativa Prestige è una cooperativa sociale di tipo A (legge nazionale n° 381/91), che ha lo scopo di perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio-sanitari.
La Cooperativa nasce nel 1998 anche sulla spinta dell’Amministrazione comunale di Seui che, con lungimiranza, aveva avviato la realizzazione di una casa di riposo per anziani.
La prima Presidente è stata Carmine Magnolia, che ne è anche la Presidente attuale, dopo una lunga parentesi in cui Presidente è stata Agnese Aresu.
Infatti dal 31/12/1988 e fino al 1991 la Cooperativa è stata guidata da Carmine Magnolia; dal 1991 e fino al 2006 dalla Presidente Agnese Aresu, per poi, dal 2007 a oggi, essere nuovamente guidata da Carmine.
L’obiettivo e l’attesa principale erano l’attivazione della Casa di Riposo comunale.
La costruzione di quella che sarà la Casa di Riposo S.Lorenzo dura molti anni, legata soprattutto ai flussi dei finanziamenti regionali che no arrivavano con regolarità.
Ma la forte motivazione degli amministratori comunali porta al compimento dell’opera, che quindi diventa operativa negli ultimi anni Ottanta.
Si costituisce pertanto la Cooperativa Prestige, pressoché totalmente femminile, con lo scopo di candidarsi alla gestione della stessa casa di riposo.
Nei decenni la gestione della casa di Riposo S.Lorenzo diventa sinonimo della Cooperativa Prestige.
La Cooperativa è fortemente radicata da decenni nel tessuto produttivo locale della Comunità di Seui, ed è il principale soggetto economico dell'intera Barbagia di Seulo per quanto attiene all’economia del sociale, risultando a ogni effetto la Cooperativa sociale con maggior esperienza nel settore e con il maggior numero di operatori qualificati nel ricoprire il fabbisogno di servizi alle persone, in particolare per l'utente anziano.
La presenza decennale sul mercato dei servizi sociali significa che la professionalità e la continuità nell’erogazione di servizi qualificati costituiscono una garanzia sia per l'utente-cliente privato sia per il committente pubblico che alla stessa Cooperativa ha affidato la gestione di servizi sociali delicati e strategici.
Gli elementi storici peculiari della Cooperativa Prestige sono:
§  la disponibilità di personale motivato e qualificato;
§  una forte e continua qualificazione professionale ottenuta con azioni di formazione ricorrente;
§  la capacità di essere significativamente presente, da decenni, nel Comune di Seui in un settore in forte crescita come l'assistenza domiciliare e all’anziano;
§  la capacità della stessa di coinvolgere gli utenti e il territorio.
La cooperativa è composta da 15soci:
§  n. 6 soci con attestato di Operatore Socio-sanitario en. 5 Assistente domiciliare e dei servizi tutelari, acquisiti in base a Corso Regionale con rilascio di qualifica ai sensi della legge 01/06/'79 n° 47 . Tutti soci lavoratori attualmente impegnati con la cooperativa.
§  n.1 socio Infermiere Professionale;
§  n. 2 soci cuochi, attualmente impegnati con la cooperativa;
§  n. 1 socio non lavoratore.
La Coop. Prestige, costituita nel dicembre 1988, inizia la sua attività lavorativa nell'aprile 1989, in seguito alla stipula di una convenzione con il Comune di Seui per la gestione del servizio di Assistenza Domiciliare ai Servizi Tutelari, che viene rinnovata per l'anno 1990 e i primi mesi del 1991.
Nel corso dell'anno 1991 gestisce su appalto il servizio delle pulizie delle Scuole Elementari del Comune di Seui.
Dal mese di giugno del 1992 a quello di gennaio del 1993 riprende la convenzione con il Comune di Seui, per la gestione del Servizio di Assistenza Domiciliare.
Nel novembre 1993, la Cooperativa vince l'appalto per la gestione del Servizio di Assistenza Domiciliare per l'anno 1994; l'Amministrazione comunale, soddisfatta della qualità del servizio, rinnova la convenzione per gli anni 1995 e 1996.
Nel dicembre 1996 il Comune di Seui rinnova ulteriormente la convenzione alla Cooperativa per l'anno 1997, e per l'anno 1998 con proroga fino ad aprile 1999.
Nel 1999 termina il Servizio di Assistenza domiciliare e la Cooperativa vince l'appalto per la gestione della Comunità Alloggio, della Casa Protetta e Centro di Aggregazione Sociale. La Cooperativa dà avvio alla gestione delle attività nel mese di luglio 1999, fino al mese di luglio 2000; la convenzione viene poi prorogata sino ad agosto 2001 ed è tuttora in corso.
Dal 2000 al 2004 la Cooperativa prosegue nella gestione dell’Assistenza Domiciliare in contemporanea con la gestione della casa di riposo.
La Cooperativa può vantare un'esperienza pluriennale nel settore dell'area anziani, avendo svolto con profitto l'attività.
Rimarchiamo la positiva valutazione dell'assessorato ai servizi sociali del Comune di Seui, il quale nel piano socio-assistenziale per gli anni '99-'01 ha definito il lavoro svolto dalla cooperativa come "efficiente e puntuale, rispondendo alle diverse tipologie d'intervento integrandosi con le esigenze degli anziani e di soggetti di handicap e di minori a rischio, i quali avevano espresso la volontà di poter usufruire di tale tipologia di servizio." (Piano socio assistenziale comunale).

 Contatto